Nokian: la sostenibilità che si sviluppa!

Il tema della sostenibilità è sempre più ricorrente negli ultimi anni, la necessità di produrre prodotti che possano emettere meno biossido di carbonio e siano facilmente riciclabili sta invogliando le aziende a progettare soluzioni alternative.

Anche le case automobilistiche e quelle specializzate nella progettazione e produzione degli pneumatici si stanno dirigendo verso una direzione green. Una su tutte è Nokian, azienda che da poco ha presentato un concept tutto nuovo dei suoi pneumatici, basato su materiali riciclati o rinnovabili.

Verso gli pneumatici sostenibili: Nokian

Nel corso degli anni l’azienda Nokian Tyres ha provato a fornire pneumatici all’avanguardia per rendere la guida sicura e allo stesso tempo non troppo invasiva nei consumi. Negli ultimi mesi Nokian ha presentato un nuovo progetto che si contraddistingue per una vocazione strettamente ecosostenibile. Il progetto è denominato Nokian Tyres Green Step e si pone come obiettivo quello di produrre degli pneumatici composti da materiali rinnovabili o completamente riciclabili.

Nello specifico, la nota azienda ha pianificato un obiettivo particolarmente ambizioso che indurrà la produzione entro il 2030 di almeno il 50% delle materie prime utilizzate per gli pneumatici con materiali rinnovabili o riciclabili.

Jouko Ilomäki, Development Manager di Nokian Tyres ha tenuto a sottolineare come gli automobilisti siano sempre più vicini al tema della sostenibilità e che sia un dovere verso il pianeta e i consumatori progettare degli pneumatici che consentano di ridurre drasticamente le emissioni nell’ambiente, senza però perdere di performance su strada.

Le caratteristiche degli pneumatici Nokian sostenibili

Le premesse di un prodotto innovativo ci sono tutte, ma quali sono le specifiche che rendono questi pneumatici una soluzione così interessante su cui puntare?

Materiali riciclati: l’utilizzo di materiali riciclati, come il nerofumo usato nelle mescole di gomma, è particolarmente utile per riqualificare degli pneumatici ormai fuori uso. Anche il butile utilizzato per le superfici interne, e l’acciaio delle cinghie sono completamente riciclati, evitando in questo modo di incidere sulle emissioni nell’atmosfera.

Materiali ecosostenibili: molti confondono i materiali riciclati con quelli ecosostenibili, in realtà vi è una netta differenza. Un materiale riciclato non è altro che un elemento ormai usurato che viene riutilizzato per altre funzioni, mentre un materiale ecosostenibile è un elemento che non necessita di tanta energia per essere prodotto oppure non ha un impatto importante con emissioni nocive. Gli pneumatici Nokian legano questi due concetti per dar vita a un prodotto quanto più vicino alla sostenibilità.

Prestazioni: una caratteristica di assoluto livello è quella di ottenere degli pneumatici che garantiscano comunque delle prestazioni di alto livello. L’idea di Nokian è di continuare a produrre gomme di fascia alta con elevate prestazioni pur utilizzando materiali che rispettino l’ambiente e che offrano una visione green in un settore che è, ovviamente, molto inquinante.

Consumo: non tutti sanno che le Gomme Nokian, nella loro versione sostenibile, offrono dei consumi in linea con i modelli della stessa fascia di prezzo. In molti casi si è portati a pensare che un prodotto sostenibile abbia un consumo maggiore, ma l’evoluzione tecnologica ha compiuto passi da gigante e ha eliminato del tutto questa differenza tra la vecchia generazione e quella nuova.

Costo contenuto: sebbene l’evoluzione tecnologica porti con sé un costo maggiore, gli pneumatici Nokian non saranno commercializzati a un costo eccessivo. La volontà di introdurre questa tipologia di gomme nel mercato consumer garantirà prezzi competitivi con gli pneumatici usualmente realizzati in materiali sintetici.

I benefici degli pneumatici Nokian Green Step

Affinché si possa analizzare nel modo più oggettivo possibile la potenzialità delle nuove gomme Nokian, è indispensabile soffermarsi su quelli che sono i benefici che l’azienda ha pensato di offrire agli automobilisti, vediamo quelli principali.

Pneumatico invernale: le gomme Nokian Green Step nascono come prodotto per l’inverno. Gli pneumatici possono essere utilizzati sia su neve che su ghiaccio, grazie all’evoluzione ottenuta nel corso del tempo non vi è una perdita di prestazioni.

Sostenibilità ambientale: come è facile dedurre, il beneficio più rilevante di questi pneumatici risiede nella loro capacità di essere ecosostenibili. La realizzazione con il 93% di materiali riciclati o rinnovabili, garantisce basse emissioni di biossido di carbonio nell’ambiente e una riduzione degli agenti chimici per la realizzazione degli pneumatici di nuova produzione.

Nei prossimi anni sempre più aziende produrranno pneumatici ecosostenibili, Nokian ha voluto accelerare il proprio piano strategico per offrire ai consumatori più vicini a questo tema delle gomme preformanti e volte al futuro.

Costo: oltre a essere una caratteristica vera e propria delle gomme Nokian, il costo è anche un vantaggio da non sottovalutare. Sebbene vi sia una progettazione di altissimo livello dietro il progetto Green Step, l’azienda non ha voluto eccedere con costi sopra la media. Chi è particolarmente sensibile al tema dell’ecosostenibilità non è penalizzato rispetto a chi invece opta ancora per pneumatici prodotti da zero con materiali sintetici.

Sicurezza: quando si acquistano degli pneumatici Nokian nella loro versione ecosostenibile, ci si ritrova un prodotto estremamente sicuro non solo per quanto concerne le potenzialità su strada, ma anche per le certificazioni di rito. Un processo di realizzazione così complesso segue normative stringenti molto valide che ne valorizzano la qualità e garantiscono la massima sicurezza a chi acquista questa soluzione.

Partnership con aziende volte al futuro

Un progetto così ambizioso non è sicuramente semplice da attuare, da questo punto di vista Nokian ha deciso di stipulare delle collaborazioni di grandissimo livello con aziende di fama internazionale. Benché al momento non siano ancora dichiarate le aziende che svilupperanno la stessa metodologia di processo, tranne Michelin che sembra essersi avviata con grande anticipo come Nokian, è facile dedurre che una soluzione ecosostenibile possa diventare una realtà nel prossimo futuro.

Anche se vi sarà un incremento esponenziale della produzione di autovetture elettriche, è innegabile che queste necessiteranno di pneumatici che tendano allo stesso obiettivo, cioè la salvaguardia del pianeta. Non è difficile immaginare che dal 2030 in poi vi siano su strada veicoli con motori elettrici e gomme ecosostenibili come quelle Nokian, aggiungendo al 93% attualmente programmato di materiali riciclati o rinnovabili, una percentuale ancor più rilevante.

Conclusioni

La Nokian Tyres con il suo nuovo progetto Green Step ha deciso che entro il 2030 punterà alla produzione dei suoi pneumatici su prodotti ecosostenibili. Sebbene possa sembrare una data molto vicina, in realtà tantissimi utenti sono già alla ricerca di gomme ecosostenibili per salvaguardare l’ambiente.