Come scegliere il condizionatore

Il condizionatore è il primo pensiero che spunta nella mente durante le torride stagioni estive. Molti non riescono a resistere a un caldo estremo e anche in Italia, soprattutto durante i mesi di luglio e agosto, le temperature raggiungono picchi davvero altissimi, rendendo quasi impossibile rilassarsi all’interno delle proprie abitazioni e riposare in modo sereno.

Per questo motivo, sempre più persone passano da vecchi sistemi di raffrescamento indoor, come i comuni ventilatori, a impianti più professionali che implicano l’utilizzo di condizionatori a parete.

Per quanto possano essere economici, i ventilatori o gli altri sistemi di climatizzazione non possono in alcun modo essere comparati al potere di un impianto di raffreddamento professionale dell’aria.

Con i più moderni sistemi si riescono a raggiungere temperature perfette in ogni angolo della casa, modulando inoltre il clima in base alle reali esigenze degli occupanti. Quali sono però i fattori da considerare prima di acquistare un condizionatore?

Dimensione dell’abitazione e numero di stanze

Una prima analisi porta a considerare senza dubbio la metratura della casa dove si desidera installare un impianto con condizionamento. Alcune abitazioni hanno metrature ridotte e sono dotate di pochissime stanze. Altri spazi invece sono molto più estesi e necessitano di installazioni di dimensioni nettamente maggiori, dotati quindi di un maggior numero di macchine interne.

Il numero di split da installare a parete varia infatti in funzione dell’abitazione stessa e di come questa è strutturata al suo interno: alcuni monolocali sono dotati di semplici impianti monosplit, altri ambienti domestici hanno invece la necessità di collocare più split dislocati nelle diverse stanze della casa.

Dove installare i condizionatori

Anche la scelta sul posizionamento dei condizionatori varia da un lato in funzione delle preferenze, dall’altro è in base alla planimetria stessa dell’abitazione. In genere per l’installazione delle macchine vengono preferiti ambienti come il soggiorno, un luogo dove si passa spesso del tempo libero, guardando la TV o facendo altre attività rilassanti e la camera da letto, un luogo dove è assolutamente fondamentale avere una temperatura adeguata durante le stagioni estive.

Impianti con pompa di calore

La scelta della tipologia di impianto è assolutamente soggettiva, soprattutto quando è necessario scegliere impianti dotati o meno di pompa di calore. Quest’ultima permette infatti di utilizzare il condizionatore non solo durante la stagione estiva, generando aria fredda, ma anche durante l’inverno riscaldando gli ambienti in modo ottimale.

Gli impianti con pompa di calore permettono di climatizzare ambienti anche di grandi dimensioni in brevissimo tempo, con costi tutto sommato contenuti rispetto alle loro prestazioni e sono adatti anche alle case più vecchie che non sono dotate di impianti di riscaldamento o alle case vacanze, che si frequentano anche nelle mezze stagioni.

Budget

Ovviamente, non si può prescindere nella scelta di un condizionatore, dal budget che si ha a disposizione. Se è vero che è sempre meglio non risparmiare troppo su questa tipologia di impianti, è anche vero che questi possono a volte avere prezzi proibitivi. È quindi bene valutare in fase preventiva, con l’installatore o con l’azienda, quale tipologia di impianto sia più consona in relazione al proprio budget, così da trovare sin da subito la soluzione migliore per la propria casa e per le proprie tasche.

La scelta del condizionatore può non essere particolarmente semplice. Proprio per questo motivo è sempre meglio affidarsi ad esperti e installatori che lavorano in questo settore: professionisti che sanno consigliare il migliori impianto per ogni situazione e per ogni personale esigenza.

Si trovano installatori in tutte le città d’Italia: facendo una ricerca online è facile trovare condizionatori Mitsubishi Parma o in moltissime altre città d’Italia: è sempre bene affidarsi infatti a professionisti che scelgano e installino prodotti dagli alti standard di qualità e delle migliori marche.

Chiamando una società specializzata non solo si avrà la garanzia di contare su macchine affidabili e durevoli nel tempo, ma anche su un’installazione professionale, impossibile da portare a termine in totale autonomia senza le giuste competenze.