Generatore Honda EU22i, cosa c’è da sapere

Honda ha deciso di rinnovare la linea dei suoi generatori. Il famoso modello EU20i, quindi, è stato sostituito dal nuovo arrivato, il generatore Honda EU22i. Si tratta di un vero e proprio aggiornamento, che apporta nuovi cambiamenti e migliora le caratteristiche del modello precedente che tanto aveva riscosso il favore del pubblico per la sua compattezza e trasportabilità. Queste caratteristiche le ritroviamo anche in questo nuovo generatore, che introduce però delle novità che lo rendono più efficiente e ancora più leggero e facile da portare con sé.

Dati tecnici

Il generatore HONDA EU22i è un generatore inverter con uno motore da 120 cc di cilindrata. È quindi più potente e grande rispetto al modello precedente ma, nonostante questo, Honda è riuscita a rientrare nei limiti di peso e a mantenere invariati i valori del precedente modello da 100 cc di cilindrata. Allo stesso modo non è aumentata la rumorosità del generatore a pieno regime, che è di appena 90 dB.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche, il generatore HONDA EU22i oltre al motore aumentato in potenza ha un serbatoio dalla capacità totale di 3,6 litri e una autonomia di oltre otto ore. Nonostante il valore del serbatoio sia quindi rimasto identico al precedente modello, Honda è riuscita ad aumentare l’efficienza totale.

Il peso a secco è di soli 21,1 Kg, mentre con il serbatoio pieno arriva a circa 24 kg. Nulla se si considera l’utilizzo estremamente mobile per cui è destinato. È inoltre rivestito da materiale insonorizzato che ne riduce le vibrazioni ed è dotato di un comodo maniglione sulla parte superiore che consente di trasportarlo con facilità.

Il sistema ECO-Throttle

La caratteristica più importante, però, sta sicuramente nel sistema automatico o di gestione dell’accelerazione. Grazie all’ ECO-throttle, infatti, il generatore è in grado di gestire in autonomia la velocità del motore, che si regola in base alla quantità di energia richiesta dai dispositivi alimentati. Per questo motivo si assiste a un calo dei consumi e degli sprechi in fase di alimentazione. Nel caso in cui si volesse sempre accedere alla massima accelerazione del motore, questa modalità è disattivabile ma Honda stessa consiglia di lasciarla attiva per aumentare notevolmente l’autonomia del generatore.

Energia in parallelo

Grazie ai nuovi modelli è possibile collegar al generatore HONDA EU22i un modello identico e permettere a entrambi di lavorare come se fosse uno solo. In questo modo è possibile erogare il doppio della potenza e alimentare il doppio dei dispositivi o quelli che ne richiedono di più. Entrambi i generatori poi, non lavorano parallelamente se l’energia richiesta non è alta; in questo modo viene preservata la batteria di uno dei due generatori, che può tornare utile in un’altra situazione, mentre l’altro continua a lavorare.

Manutenzione

Ma le novità non finiscono qui. è presente anche l’OIL alert System, che permette di conoscere quando l’olio sta per terminare. Il sistema di cambio olio, poi, è stato reso ancora più semplice per evitare fuoriuscite di liquido durante l’operazione.

Il generatore HONDA EU22i è utile in tutte quelle situazioni in cui è richiesta un’alimentazione nei luoghi deve non sia accessibile. Particolarmente apprezzata la leggerezza e la versatilità. È possibile trasportarlo ovunque senza sforzo e utilizzarlo sia nelle situazioni personali che in quelle professionali. La nuova dimensione ECO, inoltre, garantisce il rilascio di energia pulita che non inquina; il generatore può quindi essere usato riducendo il rischio ambientale anche in luoghi chiusi.

Notevole l’autonomia e l’efficienza, entrambe migliorate rispetto al modello precedente. Honda è stata capace di creare un generatore migliore e più potente mantenendo identici sia il peso che le dimensioni, caratteristiche che erano state particolarmente apprezzate nel modello EU20i.