Giornata dell’albero: evento accolto in Emilia Romagna

L’Emilia Romagna accoglie di buon grado la giornata di festeggiamenti dell’albero.  Non a caso più di 16 mila tra enti, associazioni e cittadini i hanno decisono di piantare nuovi alberi. E oggi hanno raggiunto to la soglia di 182 mila nuove vegetazione a partire dal 1 ottobre.

Il bosco del domani

Questo evento serve a costruire quello che sarà il bosco del domani, ovvero la vegetazione che terrà in piedi l’umanità. Per tale ragione in Emilia hanno deciso di accogliere a braccia aperte la Giornata nazionale dell’albero. Sono state poste in essere tante iniziative a partire dalla piantumazione dell’albero dell’Emilia-Romagna. Piu precisamente le associazioni coinvolte hanno deciso di piantare un esemplare di Liquidambar (Liquidambar styraciflua). L’esemplare sarà piantato nel giardino Kenzo Tange, alle ore 10.30, in presenza dell’assessore regionale all’Ambiente, Irene Priolo e della vice-sindaco di Bologna, Valentina Orioli.

Molta soddisfazione

Non poteva non esserci molta soddisfazione sul fatto che l’evento abbia goduto di una buona risposta. I cittadini e i Comuni, si sono impegnati affinché si potesse sviluppare iniziative per questa importante giornata. In molti hanno voluto prendere parte al progetto che è stato avviato lo scorso primo ottobre.

Questo è emblema tra le altre cose di spirito di squadra in quanto hanno preso parte enti locali, associazioni, scuole e cittadini.