Riprendono i corsi formativi dell’assistenza pubblica di Parma

L’assistenza pubblica di Parma non ha mai smesso di essere presente per i suoi cittadini. Il lockdown ha visto sfrecciare sirene e contribuire al servizio di cui necessitavano tutti. Non hanno mai deciso di farsi indietro. Hanno sudato e si sono stancati nella divisa, per i loro compaesani che oggi non possono far altro che ringraziare. E ora sono pronti a ricominciare i corsi di formazione per le nuove reclute.

Indispensabile a Parma il loro Servizio

Ormai dal 1902, si presta servizio volontario a Parma per tutti quei momenti che richiedono massima necessità. Ora dunque stanno per riprendere le attività didattiche. Le vecchie lege stanno infatti organizzandosi per la sessione autunnale del corso per volontari soccorritori.

A partire dal 14 settembre ci saranno due incontri serali alla settimana fino al 17 dicembre. Saranno rispettate le norme di distanziamento attraverso varie lezioni in presenza. Ma anche lezioni online e sessioni pratiche, mantenendo rigorosamente alta l’attenzione e nel rispetto delle normative inerenti la sicurezza in ambito Covid 19.

Le rassicurazioni del Presidente dell’associazione

Luca Bellingeri, presidente dell’associazione, ha spiegato che dopo i mesi kolto difficili ci voleva un ritorno alle loro attività. Per dare prova della propria solidarietà, tutti i parmensi possono prendere parte al nuovo corso. Tutti insieme stanno vivendo un grande sforzo organizzativo per dare massima sicurezza a coloro che vogliono diventare cittadini attivi.