Parma Retail, riapertura positiva e numeri in aumento: il comunicato

Arrivano buone informazioni dal fronte commerciale per quanto riguarda le attività della città di Parma, che stanno finalmente riaprendo con una buona spinta in seguito al pesante periodo dovuto al lockdown. Anche l’area del centro commerciale Parma Retail è tornata a riaprire e, subito, sorridere.

Il centro è infatti andato subito verso un ritorno alla normalità, anche in termini numerici per quanto riguarda i clienti registrati: nel weekend sono infatti transitati per Parma Retail già 20.000 visitatori! Numeri che ben certificano il desiderio di ritorno alla normalità da parte di tutta la popolazione, e che si riflettono ovviamente anche sull’economia delle attività.

Riaprono le attività a Parma Retail: i numeri e il comunicato

Tutti i 46 esercizi presenti nel centro hanno infatti registrato numeri e fatturati in risalita. Ma non è tutto: la ripartenza sta procedendo in maniera davvero positiva, tanto che nei prossimi mesi è addirittura prevista l’apertura di tre nuove attività all’interno dell’area. Per parlare in maniera approfondita della situazione, è stato emesso un apposito comunicato. Ecco di seguito il testo del documento:

Parma Retail è ripartito,

il centro commerciale all’aria aperta torna ai numeri pre-lockdown

Riapertura positiva e ritorno alla normalità per il centro di via Morse. Nei weekend già 20.000 visitatori e fatturati in risalita per i 46 esercizi presenti. Prevista nei prossimi mesi l’apertura di tre nuove attività

Parma, 25 giugno 2020 – Il centro commerciale Parma Retail di via Samuel Morse è tornato in piena attività e già ora fa registrare numeri che indicano un rapido ritorno alla normalità.

Le attività presenti  nel più grande lifestyle centre di Parma – aperto dal 2013 su una superficie commerciale di quasi 44.000 metri quadri e gestito da R.E.M. – Real Estate Management – sono nuovamente a disposizione della clientela nel pieno rispetto delle disposizioni di sicurezza, mentre prosegue, senza essersi mai interrotta, l’attività del supermercato ad insegna ECU.

Punto di forza di Parma Retail è la struttura della galleria commerciale che si sviluppa totalmente all’aria aperta, con ampi spazi che garantiscono alla clientela sicurezza e distanziamento fisico per poter fare gli acquisti o consumare nella massima tranquillità i prodotti dei nove punti di ristorazione presenti.

Presenze e volume d’affari già sui livelli pre-emergenza

Questa caratteristica distintiva del centro commerciale ha favorito senza dubbio il ritorno allo shopping e alla socialità: i numeri dei visitatori di Parma Retail sono già in linea con quelli di un periodo standard, con una media di circa 20.000 visitatori nei primi weekend dopo la riapertura. Dati positivi vengono anche per quanto riguarda i volumi d’affari degli operatori del centro commerciale: pur con qualche differenza tra una categoria merceologica e l’altra si osserva un andamento dei fatturati molto incoraggiante.

“Essere una piazza a cielo aperto è ora un grande valore aggiunto”

La promessa che identifica la comunicazione del nostro Centro  Commerciale è “Aperti al nuovo”  – spiega Chiara Azzali, direttrice di Parma Retail per conto della società di gestione R.E.M – Real Estate Management -. Non avremmo però mai immaginato il significato ancora più forte che essa assume nel contesto attuale: non solo i nostri negozi hanno riaperto e sono pronti a rispondere alle nuove esigenze ma l’essere una grande arena, una piazza a cielo aperto, viene sentito ora dai nostri clienti come un nuovo valore aggiunto alla loro esperienza di shopping. Qui tutta la famiglia trova l’ambiente ideale per acquistare in sicurezza e anche un luogo adatto per ritornare a spazi di socialità e intrattenimento fuori dalla propria casa“.

Un’area in posizione strategica e in forte espansione

Parma Retail può vantare circa 3 milioni di visitatori all’anno, richiamati da insegne commerciali quali  Happy Casa, Decathlon, Terranova, Kiabi, Ovs, Euronics, Cisalfa, Cvg Moda, Cz Store, Conté Scarpe e Moda e da tante altre attività. Nell’ambito ristorazione e intrattenimento si segnalano, tra le altre, Palestra Smart Fitness, Itaka Greek Food, la Piadineria, Old Wild West, America Graffiti. Fondamentale anche la posizione strategica del centro commerciale, a soli 5 minuti dal casello autostradale della A1 e a 10 minuti dal centro città. L’area in cui sorge Parma Retail è inoltre in forte espansione: sono previsti qui un nuovo polo logistico territoriale di Amazon; un’area sportiva per la pesca, il canottaggio e il tiro con l’arco di cui si prevede l’apertura entro fine anno e un’ulteriore area commerciale in fase di sviluppo.

“Più liberi”, una campagna per comunicare la nuova fase

Per accompagnare questa nuova fase Parma Retail da qualche giorno ha lanciato la sua nuova campagna di comunicazione, che punta proprio sulla libertà e sicurezza offerte dagli spazi all’aria aperta. “Più liberi” e “Nuove idee” sono i claim che condividono ottimismo e desiderio di lasciarsi al più presto alle spalle le difficoltà degli ultimi mesi.

Presto tre nuove aperture

Una voglia di ripartenza confermata anche dall’annuncio di tre nuove aperture nei prossimi mesi, con nuove insegne che si aggiungeranno a quelle già presenti: un secondo punto vendita di ERREA, con abbigliamento e accessori sportivi; la ristorazione locale di Smartfood e una importante insegna internazionale di prodotti per la casa e bricolage.

Chi è R.E.M., società di gestione di Parma Retail

Real Estate Management – R.E.M. Srl è una società di consulenza specializzata nello sviluppo, commercializzazione, gestione e rilancio di Centri Commerciali, Retail Park ed altre formule distributive su tutto il territorio nazionale. Oggi gestisce 10 Centri Commerciali in prevalenza nel Nord Italia.”