Iniziato il progetto City Camp a Parma

È partito a Parma il progetto estivo di City Camp, in embrione già da un po’. Esso vuole portare i bambini a fare nuove esperienze andando alla scoperta di luoghi rappresentativi della città. Per i ragazzi invece sarà  l’occasione di riorganizzare il proprio approccio alla socializzazione, perduto a causa della quarantena obbligatoria. Il proteggi avrà modo di dare un supporto alle famiglie che si stanno avviando a riprende ritmi lavorativi normali.

Lo scopo del progetto

Quali saranno i punti e gli obiettivi del progetto City Camp? La cultura, attività ricreative, sostenibilità e solidarietà nel rispetto di tutti i protocolli a tutela della loro sicurezza e salute.

Importante sarà anche l’approccio  ad altre culture attraverso la collaborazione del Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Viale San Martino 8 che non avrà  remore ad ospitare gruppi di bambini. Questo al fine di stimolare la loro curiosità di scoprire un mondo, fatto di somiglianze e scoperte di culture diverse.

Come si organizzano le attività

I bambini saranno dediti ad attività di ogni tipo. Disegnate, colorate, giocare, per mettersi in relazione con abitudini usi e tradizioni che sono ben distanti da quelli nostri. I piccoli avranno l’opportunità di allargare i propri orizzonti. Le città  sono piene di risorse da scoprire. È importante che conoscano l complessità del mondo e riflettano sulle popolazioni che lo abitano