Il covid non ferma Parma: oltre 100 eventi culturali gratuiti in programma

Come ben ci si può aspettare dopo la parentesi aperta coronavirus (e ancora non del tutto chiusa) il mondo di concepire la vita e la quotidianità sta cambiando. Tuttavia la città di Parma non intende rinunciare alla cultura e a quello che questa parte di vita rappresenta per la società. Per questo motivo da giugno a settembre saranno plasmati un centinaio di eventi gratuiti per portare a tutti il piacere della conoscenza.

Gli eventi in programma

A causa del blocco quindi, era stata interrotta la ricca programmazione di “Parma Capitale italiana della Cultura”. Ma adesso lo scopo è di tornare più forti che mai. Ecco quindi che l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma ha organizzato, dal 15 giugno al 15 settembre, una ricca programmazione culturale di iniziative gratuite.

Si tratta di un mix combinato di spettacoli teatrali a proiezioni cinematografiche, senza dimenticare concerti musicali e incontri con autori. E poi ancora musei e mostre ospitate nei luoghi culturali della città.

La presentazione del programma

A presentare il mix di eventi proprio l’Assessore alla Cultura,Michele Guerra, durante la conferenza stampa all’Auditorium Carlo Mattioli del palazzo del Governatore.

L’Assessore ha dichiarato proprio che in questo momento, gli eventi proposti vogliono essere una boccata d’aria fresca per le persone sconfortate da questi ultimi mesi.