Piatti e bicchieri biodegradabili, la sostenibilità usa e getta

Quando si organizzano grandi eventi all’aperto, come ad esempio picnic e barbecue, spesso si tende ad utilizzare piatti, bicchieri e posate di plastica.

Spesso e volentieri però ci ricordiamo di questi prodotti in plastica soltanto quando li vediamo abbandonati per strada, o quando ci vengono proposte in televisione e sui giornali immagini e notizie di frammenti di plastica ingoiati da poveri animali selvatici.

Nonostante la nostra dipendenza dalla plastica e la nascita di movimenti che propongono alternative e l’arte del riutilizzo, nel caso non si possa davvero fare a meno dei piatti di plastica ecco che vengono in nostro soccorso i prodotti di ecopiatti.net.

Piatti biodegradabili e sostenibilità

Negli ultimi anni è stato sottolineato ancora di più quanto sia importante prendersi cura dell’ambiente. Movimenti come il Fridays For Future hanno cambiato per sempre la percezione del nostro modo di inquinare e ci hanno indicato la strada da intraprendere per salvare il pianeta da noi stessi.

Se da una parte sono nati movimenti e nuove abitudini e stili di vita che vanno d’accordo con l’ambiente, come ad esempio la filosofia dello zero waste o del no waste (rispettivamente, “zero rifiuti” e “niente rifiuti”), dall’altra ci sono occasioni che impongono comunque l’utilizzo di prodotti usa e getta.

I prodotti di questo tipo tendono ad essere una vera piaga per il nostro pianeta, oltre al sempre maggiore inquinamento di aria, acqua e terra, ma non tutti possono rinunciare a bicchieri, piatti, posate e cannucce di plastica.

A causa di questa richiesta ancora piuttosto grande di prodotti usa e getta, soprattutto nella ristorazione take-away, nei fast food ma anche nelle case quotidianamente, sono nate diverse soluzioni eco sostenibili, nella speranza di risolvere almeno in parte uno dei grandi problemi causati dalla plastica.

Ecco quindi che vengono messi in commercio prodotti che sostituiscono completamente la plastica con materiali alternativi, come ad esempio la carta, oppure che hanno percentuali più o meno grandi di plastica riciclata al loro interno, o meglio ancora se si tratta di prodotti biodegradabili, che nel malaugurato caso dovessero essere dispersi nell’ambiente dopo l’uso spariranno senza diventare frammenti microscopici e pericolosi per la salute non solo del mondo animale, ma anche dell’ambiente.

Perché scegliere prodotti biodegradabili

I vantaggi offerti dai prodotti biodegradabili sono tutti a favore dell’ambiente e della salute sia umana che animale e vegetale.

Essendo biodegradabili, una volta riciclati questi prodotti hanno una permanenza nell’ambiente molto più breve rispetto ai prodotti in plastica pura. Si parla di un minimo di pochi mesi fino a un paio d’anni rispetto alla plastica non biodegradabile, che può permanere nell’ambiente per decine e decine di anni.

I prodotti biodegradabili sono meno rischiosi per l’ambiente anche perché quando diventano piccoli frammenti la loro natura biocompatibile li fa dissolvere, evitando che questi microscopici rimasugli finiscano nell’acqua che beviamo o nel nostro cibo.

Quante volte è capitato di vedere in televisione le immagini di pesci pieni di plastica, o di povere tartarughe e meduse che hanno avuto un’esperienza (spesso letale) ravvicinata con il nostro inquinamento?

Scegliere prodotti biodegradabili o comunque più ecofriendly è una scelta responsabile non solo per noi, ma per l’intero pianeta. Preservare l’ambiente e proteggerlo assicura la sopravvivenza non soltanto nostra, ma di tutte le specie che ogni anno si estinguono a causa della mano dell’uomo.

Se possibile, cercate di ridurre l’utilizzo di piatti, bicchieri e posate di plastica, sostituendoli con prodotti riutilizzabili. Se per un motivo o per un altro non potete rinunciare alle cannucce, provate a usare perlomeno quelle biodegradabili, o a limitarne l’uso solo in situazioni strettamente necessarie, così come per tutti i prodotti usa e getta.

Volete un’alternativa insolita ma funzionale alle cannucce? In alcuni paesi, come in California ad esempio, i locali servono i propri drink accompagnate da cannucce fatte di pasta, decisamente più sostenibili per l’ambiente.

Prestate sempre attenzione al mondo del riciclo e del riutilizzo, e ricordate che è meglio investire in qualcosa di duraturo piuttosto che in prodotti che possono essere utilizzati soltanto una volta.