Eventi culturali a Parma attraverso il web

A Parma nasce un portale “Parma Ritrovata” che si pone come obiettivo quello di portale cultura e socialità nella casa dei cittadini parmensi, i quali oggi non possono uscire di casa. Dal momento che il sistema culturale è il punto cardine della società emiliana, non poteva mancare una iniziativa volta a non trascurare questo aspetto importante della vita di tutti u giorni.

Un progetto di grande portata

Il progetto ha visto il più totale appoggio da parte dell’assessore alla Cultura e alle politiche giovanili Michele Guerra.

Secondo Guerra la cultura ha subito un grande smacco in questi giorni. Ci siamo dovuti privare del cinema, dei concerti, anche di mostre e musei, per non parlare di librerie e biblioteche. Cosa ne sarebbe delle persone da qui e un mese senza quell’allenamento mentale che la cultura crea in ognuno di noi? Sulla base di quanto nasce il portale, che pone in essere delle vere e proprie produzioni culturali. In fondo è o non è Parma capitale della cultura 2020?

Come funziona il portale?

Grazie al portale, i cittadini che vorranno prendere parte all’iniziativa, potranno anche mettere a disposizione della piattaforma video, foto, testi, podcast che verranno organizzati, diffusi e pubblicizzati in modo continuativo. È nata infatti una redazione ad hoc, preposta proprio a questo compito. Saranno mandati in onda concerti, opere, lezioni, spettacoli, caricati film e libri, e così via.