Parma: pronta la rassegna cinematografica Time Machine

In collaborazione con associazioni e fondazioni delle Arti, il comune di Parma ha dato il via alla rassegna cinematografica Time Machine. Essa si suddividerà in tre conferenze e proiezioni cinematografiche basate sui vari argomenti che verranno passati al vaglio nel corso degli incontri.

La prima giornata

La rassegna inizia Lunedì 17 febbraio, a partire dalle ore 15 presso Palazzo del Governatore. Questo primo incontro avrà come oggetto l”La sfida dell’immobilità’ – ‘Dal Cinema alle Installazioni: Topologie della Memoria. Note su Chris Marker.

A dare voce a questo confronto culturale: Raymond Bellour e Christa Blümlinger. L’incontro sarà in lingua inglese, con traduttore, e si accede completamente gratis.

In serata ci sarà poi la proiezione dei film ‘La Jetée’ di Chris Marker e ‘Cléo de 5 à 7’ di Agnès Varda.

La seconda giornata

Il giorno seguente, 18 Febbraio, sempre presso Palazzo del Governatore, l’incontro avrà titolo “Fuori dal Tempo’, introdotta da: Nicole Brenez. Sempre confronto in lingua inglese con traduzione italiana e ad ingresso libero

In serata, sempre presso il cinema Edison d’Essai, proiezione del film ‘Rien que les heures’ di Alberto Cavalcanti.

La terza giornata

Mercoledì 19 febbraio, vedrà protagonista della giornata l’incontro ‘Dalle time machines alle machine visions & time-lapse machine’. Relatori: Antonio Somaini e Marie Rebecchi, con Michele Guerra. Stavolta in lingua italiana, come sempre libero ingresso.

In serata sarà proiettato  il film ‘Paris qui dort’ René Clair, alla presenza dei relatori. Ingresso gratuito.

Parma va sempre a porre la giusta attenzione sulla cultura e la sensibilizzazione dei suoi cittadini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *