Gemellaggio nelle sole parmensi per fare educazione fisica

Parma ha di nuovo sensibilizzato l’animo dei suoi studenti. La Scuola Salesiana San Benedetto di Parma infatti ha coinvolto il biennio della scuola secondaria di Primo Grado, per il gemellaggio con i ragazzi dell’Istituto Salesiano Deusto di Bilbao.

Istituto salesiano coinvolto in progetti

Questo spirito ospitale e democratico ha visto svolgere l’evento presso la Sala del Consiglio Comunale. Ivi presenti sia gli studenti parmigiani sia quelli baschi, in simbiosi hanno ricevuto calda accoglienza dall’Assessora alla Partecipazione del Comune di Parma, Nicoletta Paci.

La Scuola San Benedetto ha da qualche tempo inserito nel percorso di studi l’ora di educazione civica. Per tale ragione all’evento ha presenziato anche il docente di educazione civica. Grazie a questo gemellaggio, i ragazzi hanno potuto visionare gli affreschi delle Sale e hanno potuto regolare la vita amministrativa della città.

Importante il gemellaggio con l’Europa

Per tutte le volte che gli studenti sono coinvolti in queste tematiche, per sorpresa di tutti appaiono molto interessati a riguardo. Era giusto dunque dare importanza al concetto di democrazia. In fondo si tratta di un processo che interessa chiunque. Dal momento che spesso il cittadino non dà troppa importanza a certi discorsi, sensibilizzare i ragazzi è di fondamentale importanza. Bisogna minciare quando sono ancora piccoli. E non c’è niente di più bello che farlo con altre città dell’Unione Europea.