Parma ricorda il tragico evento delle foibe

Grazie all’Assemblea regionale legislativa emiliana, gli studenti hanno potuto interfacciarsi con visite guidate volte a far conoscere loro il tragico evento delle foibe. I ragazzi hanno potuto visitare luoghi come Trieste, Pola, Gorizia dove i militari titini non avevano remore a compiere gli orribili crimini.

Evento “Giorno del Ricordo 2020”

L’evento di quest’anno, Giorno del Ricordo 2020, prevede anche un docufilm che celebra il sacrificio di tutti coloro che sono rimasti vittime nelle foibe. Grazie al lavoro del parlamento regionale i ragazzi potranno visualizzare questo documentario che racconta nel dettaglio il martirio perpetrato all’epoca.

Già in passato la legislatura emiliana si è posta come obiettivo quello di partecipare al contributo di studio e conoscenza su una parte della storia italiana. Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale, ha a tal proposito messo in evidenza l’impegno dell’Assemblea da ormai cinque anni. Le scuole sono molto attive e tirate in ballo per sensibilizzare l’opzione degli studenti.

L’invito della copia di un e-book tematico

Sempre a tal proposito, la Presidente Saliera ha inviato sia nelle scuole che nelle biblioteche emiliane un e-book dal titolo “Viaggio San Marco”. Si tratta di un libro realizzato con l’aiuto della fondazione Fossili.

È la storia del “Villaggio” creato per emergenza a Carpi nel Secondo Dopoguerra per ospitare i profughi italiani che decidevano di abbandonare il territorio jugoslavo ceduto agli stranieri a causa del conflitto mondiale.