Nuovo congresso “Parma Diabete”

Come ogni anno, anche per il 2020 la società di diabetologia è pronta ad affrontare il congresso di due giorni, su un argomento tanto delicato come quello del diabete. Prenderanno parte all’incontro Parma Diabete, il 23 e il 24 Gennaio, anche giovani medici.

Organizzazione dell’evento

L’evento è stato messo in piedi presso lo Starhotels Du Parc dalla Società Italiana di Diabetologia. Il congresso sarà curato da Riccardo Bonadonna, direttore dell’Unità Operativa Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Parteciperà all’evento anche Francesco Purrello, presidente della Società Italiana di Diabetologia.

Lo scopo di questo evento è are spazio ai nuovi medici di diabetologia che si prodigano nella ricerca e nella pratica clinica di questa patologia. La storia dimostra che molte personalità del mondo medico internazionale di diabetologia sono di origine italiana, alcuni dei quali anche molto giovani.

Questo vuol dire che la preparazione sanitaria italiana è da non sottovalutare, e non c’è modo migliore di metterla in risalto se non con un congresso di tanto spessore.

Il diabete a Parma

Parma è sensibile all’argomento. Sembra infatti che in Emilia Romagna il 7% della popolazione sia affetto da diabete mellito. Di queste persone il 3% muore ogni anno.

Anche la provincia parmense è interessata da questi dati. Sono circa 27 mila i residenti diabetici, 800 dei quali muoiono ogni anno.