Parma 2020 onorata dal Fidenza Village

Parma 2020 è stata onorata dal Fidenza Village. Il Villaggio, che è cofondatore del comitato di organizzazione di Parma2020 ha dedicato l’accensione delle luminarie siciliane all’evento culturale dell’anno.

L’evento inaugurale

L’evento del luminarie si è svolto alzando l’interruttore delle luci. Erano presenti alla serata Davide Rampello direttore artistico di Fidenza Village, il business director Edoardo Vittucci. Ad assistere c’erano anche la presidente di Destinazione Turistica Emilia Natalia Maramotti e il vice sindaco di Fidenza Davide Malvisi.

Non poteva non essere così particolare l’intervento del Fidenza Village. A spiegarlo, Davide Rampello, secondo cui la partecipazione del villaggio a Parma 2020 è davvero simbolica.  Il Villaggio sarà il tema del momento, in quanto viene tuttora considerato luogo di aggregazione comunitaria. Viene cioè visto come luogo d’onore in cui vivono l’amore per il racconto e per la conoscenza.

Il tema della luce è ideale per questo tipo di discorso, che segue il suo percorso, dal momento che l’idea di luce richiama all’idea quella di festa, festa di piazza.

L’importanza delle luminarie

Ad oggi, a Parma le luminarie vengono considerati simbolo di tradizione, sia religiosa che laica. Sono emblema di un linguaggio di festa tipica di comunità, tipica di paese.

Ed è questo che si prefissa di fare il Fidenza. Ovvero quello di diventare punto di incontro, di connessione e di ingrandimento del territorio. Quest’anno, più che mai, dal momento che ci saranno ospiti internazionale e di spessore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *