Orgoglio Gay a Parma: benemerenza per la comunità omobitransessuale

Durante il premio Sant’Ilario tenutosi nella giornata del 13 Gennaio, c’è stato un emerito riconoscimento verso l’associazione eLGBTIQ+ Ottavo Colore. È stato infatti premiato il suo impegno sociale che mette al centro dell’attenzione le necessita delle persone omobitransessuali di Parma.

L’orgoglio dell’associazione

Non poteva non sentirsi orgogliosa e soddisfatta la fondatrice dell’associazione Valeria Savazzi. La stessa ha espresso infatti tutta la sua commozione per il riconoscimento del lavoro che ormai da 13 anni svolgono per educare la società e allontanare ogni forma di omofobia.

La Savazzi ha spiegato che questo premio deve rappresentare uno spunto di riflessione per la comunità. Ma soprattutto deve essere motivo di impegno per altre associazioni cittadine. In particolare invita a continuare la sua strada il Comitato Parma Pride, che come ben si sa è in fermento per il prossimo 13 giugno 2020.

Un impegno ad ampio spettro

Tale benemerenza deve essere motivo per l’Ottavo Colore di prodigarsi ancora di più per la comunità LGBT e per tutti coloro che devono combattere forme di bullismo omofobico.

Non sono mancati i ringraziamenti per la Commissione Organizzatrice del Premio S.Ilario 2020.

La collaborazione con la comunità e tutto il mondo LGBT sarà sempre più agguerrita sia dal punto di vista culturale, che da quello amministrativo, sanitario e dell’informazione. Non resta ora che attendere l’evento di celebrazione per la giornata dell’orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *