Il Cinema d’Azeglio passerà in rassegna 10 film italiani degli anni ’90

L’Italia è la patria del cinema e ha visto il suo periodo d’oro soprattutto negli anni ’90.

Doveroso era dunque ritornare a rieditare anche per il 2019 il progetto “Per una Storia del Cinema” che inizia a fine novembre e si conclude a febbraio 2020. L’arma sarà teatro di questo progetto presso cinema D’Azeglio.

L’organizzazione del progetto

Il progetto, che quest’anno festeggia la sua quattordicesima edizione vede partecipare attivamente la  Cooperativa Cinema D’Azeglio insieme alla Cattedra di Storia del Cinema dell’Università di Parma. Non poteva mancare il coordinamento dell’assessorato Cultura del Comune di Parma.

La Regione Emilia Romagna è sempre più impegnata in svariato Progetti coadiuvata dalla partecipazione attiva del Ministero ai Beni Culturali. Nel caso del progetto cinematografico il comune di Parma si è avvalso del patrocinio di Europa Cinemas, di ACEC Emilia Romagna e Fondazione Cineteca Italiana.

L’importanza del cinema italiano

L’assessore alla Cultura Michele Guerra ha dichiarato “E’ giusto sottolineare la gratuità di questa e delle altre rassegne, nelle quali il cinema D’Azeglio investe. Non si tratta di svilirne il valore culturale ma di fare in modo di avvicinare al cinema il pubblico più ampio, compreso quello più giovane: un’operazione che costantemente negli anni il D’Azeglio propone come laboratorio permanente propulsore di vitalità cinematografica”.

Giovanni Cossio, responsabile del progetto ha detto dal suo canto “I film in rassegna indagano molte delle problematiche più rappresentative degli anni ’90: attraverso queste pellicole è possibile tracciare e rilevare il carattere culturale delle discussioni di quel decennio”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *