Ultime date della rassegna parmense “Balletti Meccanici”

È agli sgoccioli la rassegna parmense Balletti Meccanici. Si tratta di un evento cinematografico e musicale tenutosi presso il Labirinto della Masone per tutto il mese di agosto.

La manifestazione conclusiva della rassegna parmense Balletti Meccanici

Per concludere in bellezza un evento che ha avuto un simile successo, ci sarabbi ben due appuntamenti legati al cinema d’animazione.

Per quanto concerne il primo, si terrà venerdì 30 agosto, è sarà coordinato da Aion project, ensemble di musica contemporanea. Si tratta di un repertorio misto tra antico e etnico, che ricerca il modo di raggiunger l’apice del piacere acustico.

Il progetto ha lo scopo di mixare i vari generi e linguaggi artistici. Non a caso, la missione principale della sua ricerca è intitolato Tengu no Monogatari. Al contempo vengono celebrati i Tengu, capricciose creature fantastiche della iconografa popolare, simili ai nostri folletti.

La serata di sabato 31 Agosto

Sabato 31 sarà andrà in onda il cartone animato Il cavaliere inesistente (1972), la sola opera del cinema che prende spunto da un lavoro di Italo Calvino, realizzato con tecnica mista e attori da Pino Zac, co-fondatore della rivista Il male insieme a Vauro.

Il film prende spunto dal romanzo scritto nel 1959, in cui il protagonista è Agilulfo, un cavaliere senza macchia e senza paura, coraggioso, audace ma del tutto inesistente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *