Parma rassicura: acqua nel Po c’è

L’amministrazione parmense ha tranquillizzato il popolo dicendo che per ora nel Fiume Po l’acqua c’è.

L’allarme resta giallo

Lo stato di allerta per la secca del fiume era emerso dopo l’incontro di Parma nella sede dell’Autorità Distrettuale del Fiume Po (grazie alla coordinazione del Segretario Generale Meuccio Berselli). In presenza di tutti i soggetti istituzionali, di gestione e di rappresentanza interessata è rimasta però l’allerta di colore giallo.

Le istituzioni dovranno pertanto, vigilare con estrema accortezza sui livelli idrici che per ora (sarà per le piogge di questi giorni) si sono alzati un poco.

In tal modo, sarà possibile soddisfare la (troppe volte) abbondante richiesta di acqua che in piena estate cresce a causa delle temperature.

Il Po si è riempito da qualche giorno

Grazie al !al tempo avuto in questi giorni, le portate attuali del fiume Po sono cambiate in positivo.

La ripresa si è avuta in particolare nella parte terminale del bacino. Anzi un paio di giorni fa presso Pontelagoscuro (FE) pare siano stati registrati 817 metri cubi al secondo, di poco inferiore alle medie di periodo.

Proprio le recenti piogge hanno contribuito a questo aumento delle portate in tutto il reticolo idrografico del distretto. Ad oggi la città si trova in piena fase di esaurimento del picco che potrà concludersi solo da qui a dieci giorni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *