Parma si schiera con gli animali: istituite le zone verdi

L’amministrazione parmigiana cerca di consolidare la città al rispetto di regole e al godimento di diritti. Diritti che, come spiega Nicoletta Paci, Assessora al Benessere Animale del Comune di Parma insieme a Moira Balbi dell’Ufficio Benessere Animali, valgono anche per i cani. E così nascono delle zone verdi.

L’uso della area cani cittadini

Durante una conferenza è stato espletato il contenuto del nuovo disciplinare che stabilisce l’uso delle aree cani cittadine. Al contempo è stato previsto un nuovo vademecum per provare a facilitare la gestione del canile e gattile Lilli e il Vagabondo.

La Giunta ha trovato conveniente le nuove norme sulle aree cani che saranno isitutite su tutto il territorio del Comune di Parma.

Cosa potranno fare i cani

In queste distese, i cani giocheranno e si divertiranno senza limiti, purché – in presenza del proprietario (o eventualmente chi ne è responsabile). Quest’ultimo dovrà tenere il cane al guinzaglio durante l’ingresso e l’uscita dall’area e non dovrà mai dimenticare aperto il cancello.

Nel momento in cui si entra dentro bisogna aspettare inoltre dare il tempo agli altri proprietari/conduttori, di mettere in sicurezza l’area chiamando all’attenzione i loro animali. Non possono accedere all’area i cani che siano stati sottoposti a provvedimenti restrittivi o abbiano aggredito in passato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *