Nilde Iotti: proposta dalla regione una serie di iniziative in onore

Arriva la prima approvazione da parte della commissione Parità presieduta da Roberta Mori. Grazie al fervido sì del Partito democratico e di Silvia Prodi (Misto), la nuova decisione impegna la regione a promuovere nuove iniziative, tra cui quella in onore di Nilde Iotti.

La sola persona ad esprimere un voto negativo è stato Michele Facci di Fratelli d’Italia. Pur provando ad opporsi alla seduta, mancando alla seduta per ill voto, la risoluzione è andata in porto.

A che serve questa nuova risoluzione

Questa nuova proposta ha lo scopo di sostenere le iniziative pubbliche che vengono proposte da associazioni, Comuni e altri enti locali. La speranza è quella di ricordare l’attività di Nilde Iotti a 20 anni dalla sua scomparsa.

La risoluzione ha visto l’espressione di un voto positivo anche da parte di Stefano Caliandro, Paolo Zoffoli, Francesca Marchetti, Lia Montalti, Nadia Rossi, Mirco Bagnari, Valentina Ravaioli, e tanti altri ancora.

L’impegno della Giunta sulle iniziative pubbliche

Secondo quanto spiegato dalla Mori con questa risoluzione la Giunta si è presa un impegno.

Ovvero quello di “sostenere con il proprio patrocinio le iniziative pubbliche di celebrazione”.

L’amministrazione cioè è pronta ad usare tutti i suoi mezzi comunicativi istituzionali, per porre in auge tali ricorrenze, promuovendo l’approfondimento, lo studio, la divulgazione, e il valore di figure tanto di spicco come quelle di Nilde Iotti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *