Alla Biblioteca Monastica di Parma restituiti alcuni libri rubati

A Parma, approfittando della festa di “San Giovanni” nella Biblioteca monastica, ci sarà una cerimonia di riconsegna di 8 volumi. Sono libri del 1700 rubati in epoca remota dalla Biblioteca, anche se la denunzia era arrivata solo nel 2017.

Quali i libri rubati e ora restituiti

I Carabinieri sono pronti a restituire alla Biblitoeca 6 volumi che compongono l’opera “Gli elementi della Storia” e anche volumi che compongono l’opera “Del Papa” di Joseph de Maistre.

Inoltre torneranno al loro posto ben 4 volumi dell’opera libraria “Manuale Biblico del Vecchio testamento”, rubati dalla Biblioteca del Convento in periodi ignoti.

Le indagini della Procura della Repubblica

Le indagini condotte dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli hanno sgominato, un’organizzazione criminale che ricettava beni d’arte di provenienza furtiva.

I furti venivano compiuti in luoghi di culto, istituti religiosi e biblioteche ubicati tra l’alto casertano e la provincia di Isernia.

La restituzione avvenuta mette in risalto il lavoro complesso del Comando che si coordina spesso con i responsabili degli Uffici Diocesani, anche attraverso la divulgazione, ai Parroci, della pubblicazione “Linee Guida per la Tutela dei Beni Culturali Ecclesiastici”.

Non a caso nel 2014 unitamente alla Conferenza Episcopale Italiana il Comando aveva creato un Vademecum contenente consigli pratici per la difesa dei beni ecclesiastici da possibili furti.

Grazie al censimento dei beni delle Diocesi si tenta di tutelare tutto il patrimonio culturale italiano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *