Fiera di Parma: presentate le nuove tecnologie per la manifattura

Parma si è classificata quest’anno come il secondo Paese manifatturiero d’Europa. Grazie a questo sviluppo tecnologico evolutivo, durante la fiera organizzata in città ci sarà un riferimento espresso in SPS Italia. Ovvero una sezione interamente dedicata all’industria intelligente, digitale e flessibile, a Parma dal 28 al 30 maggio 2019.

L’evento dal 28 al 30 maggio

Sta dunque per aprirsi la nona edizione di SPS Italia. Dal 28 al 30 maggio saranno presentati in fiera le migliori tecnologie per la manifattura. Saranno toccati argomenti come automazione avanzata, meccatronica, digitale e software e robotica.

La cultura d’impresa riempirà gli stand e i padiglioni espositivi. Soprattutto quest’anno che ha visto il settore in crescita (+5%). Per cui sono stati istituiti più di 850 espositori. I padiglioni 3, 5 e 6 saranno tutti dedicati alle tecnologie per l’automazione e soluzioni software al servizio della digitalizzazione della fabbrica.

Le aziende alla fiera di Parma

Le aziende che parteciperanno sono indicate sulla app ufficiale (SPS Italia) in base ad una vasta gamma di criteri. Possono essere cercate le aziende in base a:

  1. categorie merceologiche, Paese, Padiglioni/Stand o Progetti specialipiante e padiglioni
  2. prodotti in evidenza per ogni azienda

Le soluzioni esposte, hanno lo scopo di mettere in risalto le potenzialità di una tecnologia anziché del prodotto finito. E allo stesso tempo verranno messe in risalto tutte le competenze e le skill utilizzate dalle aziende per applicare lo strumento innovativo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *