Fiumi di caramelle per i bambini ricoverati al reparto pediatrico: il progetto dei volontari

Sacchi di caramelle pronti a deliziare il palato dei bambini. Questo è quanto hanno  pensato i volontari. Stavolta a tenerli impegnati nono sono fiumi in piena o calamita naturali.

No, stavolta il Gruppo Volontari Soccorso Esondazione di Mezzani ha voluto fare un regalo all’Ospedale dei bambini “Pietro Barilla”.

Sacchetti di caramelle per i bambini

I bambini si delizieranno da cesti e cestini pieni di caramelle. Tra l’altro saranno inclusi giochi di carte, così che i piccoli possano tenersi impegnati. Il progetto è stato pensato appositamente per i bambini ricoverati al reparto di pediatria, anche solo per coloro che fanno una semplice visita.

Hanno partecipato tutti i volontari dell’associazione di Protezione Civile di Mezzani. Si sono recati in ospedale per offrire questo dolce regalo, insieme al coordinatore Riccardo Tamani e al presidente Francesco Lambertini e una piccola delegazione di volontari.

Un’idea in un progetto

Riccardo Tamani ha spiegato che “Invece di mettere i sacchetti di sabbia per difenderci dall’acqua questa volta abbiamo voluto mettere i sacchetti di caramelle per i bambini”.

Non c’è niente di più bello per loro che aiutare gli altri. Avvalendosi anche dell’aiuto dell’azienda Mavedo. Quest’ultima ha effettuato una donazione in concomitanza della famiglia di Bettati Fabrizio e Lorenzo per l’importante contributo al progetto.