Reddito di cittadinanza: 3537 domande nella provincia di Parma

Sono emersi i dati riguardanti le richieste per il reddito di cittadinanza. A renderli noti sono stati i deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle: Maria Edera Spadoni, Davide Zanichelli, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi. Nella provincia di Parma, stando ai dati aggiornati al 7 aprile 2019, sono state avanzate 3537 domande. 

Molte le richieste nelle regioni del Nord Italia

Diversamente da quanto si poteva immaginare, molte delle richieste per l’ottenimento del reddito di cittadinanza sono arrivate dalle regioni del Nord Italia. Ha fatto certamente notizia la scoperta di un numero di richieste, nel napoletano, maggiore rispetto a tutta la Lombardia, ma è pur vero che anche le regioni di centro e nord non sono state da meno.

A Parma sono state avanzate 3537 richieste, che contribuiscono a porre l’Emilia Romagna, insieme a Lazio, Toscana, Lombardia e Piemonte, tra le dieci regioni italiane per richiesta. Al Nord le richieste hanno caratterizzato il 44.5% di quelle avanzate in tutta Italia.

Le dichiarazioni di deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle

Il reddito di cittadinanza non potrà che far bene, hanno dichiarato i deputati e i senatori del MoVimento 5 Stelle che hanno ribadito le grandi lotte politiche e sociali che hanno portato all’istituzione del sussidio.

Tutti i cittadini, ci tengono a chiarire gli addetti ai lavori, potranno ottenere un incentivo monetario, atto alla ricerca di lavoro, che abbia un valore massimo di 780 euro mensili. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *