Banner Bowe feat

Asp Fidenza. Cisl: “Stop propaganda. La politica difenda il lavoro pubblico”

È tempo che la politica affronti una questione cruciale per il welfare dei prossimi anni: lo vogliamo gestito da enti pubblici, o gestito dalla cooperative? Non è un problema piccolo. Tocca aspetti economici, legali e pratici, soprattutto determina una scelta valoriale di fondo. In alcuni casi, c’è ancora tempo per pensarci su. Ma nel parmense […]

Un’idea per il Romanini: un ospedale dedicato agli anziani delle case di riposo

Dopo due aste fallite, l’Asp Ad Personam non venderà più il Romanini. Lo aveva annunciato con poca enfasi l’assessore al Welfare del Comune di Parma Laura Rossi in una recente intervista alla Gazzetta di Parma. E adesso che cosa diventerà il grande complesso dell’Otretorrente? Una proposta arriva da Vincenzo Tradardi, già presidente dell’Asp San Mauro […]

Asp Fidenza smentisce ancora Legacoop: “Posti di lavoro sicuri e pure più pagati”

Dura risposta dell’Asp di Fidenza alla nuova presa di posizione di Legacoop sul piano di re-internalizzazione dei servizi per gli anziani. Asp smentisce un’altra volta le coop. Non è vero che il progetto sostenuto dal Comune di Fidenza avrebbe ripercussioni negative su chi lavora nelle case per gli anziani, anzi: passerebbero alle dipendenze di Asp, […]

Legacoop: “Asp Fidenza deve ascoltare anche noi”

Sulla querelle sui servizi per gli anziani del distretto di Fidenza le cooperative gettano la maschera. Dopo aver criticato il piano di reinternalizzazione delle case di riposo promosso dal Comune e dall’Asp di Fidenza sul piano economico – ottenendo però solo una smentita -, Legacoop si è decisa a spiegare le reali ragioni del suo […]

Il pasticciaccio brutto degli anziani del Romanini

Pubbichiamo una lettera di Pierpaolo Scarpino, consigliere comunale del Partito democratico di Parma, sul caso deli anziani trasferiti dal Romanini, storica casa di riposo dell’Oltretorrente, che l’Asp Ad Personam ha liberato prevedendo di vendere, ma che nessuno vuole comprare. ———————————————————————————— Entro la fine dell’anno l’Amministrazione Comunale, in ottemperanza allo scriteriato piano strategico ASP 2013-2016, provvederà […]

Fidenza, anche gli impiegati dell’Asp si schierano contro la privatizzazione degli anziani

I dipendenti dell’Asp di Fidenza si schierano compatti per il mantenimento dei servizi per gli anziani nella gestione pubblica. Pochi giorni fa erano stati gli operatori delle case di riposo di Fidenza e di Noceto a scrivere una lettera a tutti i sindaci soci dell’Asp perché si decidano a dare via libera al nuovo piano […]

Colpo di scena all’Asp Fidenza: torna in carica il vecchio cda

Colpo di scena all’Asp di Fidenza. Il consiglio di amministrazione già scaduto, confermato, invalidato e decaduto fra mille polemiche, è risorto e riconfermato in toto per un altro mandato. A giugno, a cinque anni dalla nomina, era terminato il mandato del cda dell’Asp responsabile delle case di riposo per i territori di Fidenza, Salsomaggiore, Noceto, […]

I lavoratori di Asp Fidenza: “Vogliamo rimanere un’azienda pubblica”

Nuovo appello dei lavoratori dell’Asp di Fidenza perché questa resti pubblica. Come già più volte scritto, Fidenza è a un bivio. Il socio principale (ma non maggioritario), il Comune di Fidenza, aveva elaborato un piano originale e coraggioso per riportare nella gestione diretta dell’Asp anche attività ora affidate a cooperative, sia a servizio di anziani […]

Via al trasferimento degli anziani dal Romanini

Fuori tutti gli anziani dal Romanini. Il Comune di Parma, pur non essendo riuscito a vendere lo storico ospizio dell’Oltretorrente, ha avviato colloqui con i famigliari dei ricoverati per spostarli in altre strutture. Dal prossimo anno il Romanini non ci sarà più. Già a fine 2012 il Comune aveva chiesto all’Asp Ad Personam di chiudere […]

La sanità si interroga: che fare in una società con sempre più anziani?

Dal 2002 al 2012 a Parma gli anziani sono aumentati del 7%. Ma al contrario di quel che è accaduto nel resto dell’Emilia-Romagna, nella nostra provincia la popolazione giovane è cresciuta più rapidamente. Così se 10 anni fa gli over 65 erano il 22,1% dei parmensi, oggi sono “solo” il 21,8%. Merito dell’immigrazione, che ha […]

“In un anno Asp ha bruciato 2 milioni di fondi che potevano andare a nuove case di riposo”

L’associazione Cartacanta, che rappresenta le famiglie degli anziani ospiti nelle case di riposo di Parma, accusa l’Asp Ad Personam che le gestisce e il Comune di Parma di una cattiva amministrazione economica. “L’Asp in soli 10 mesi ha bruciato nel vergognoso silenzio generale oltre 2 milioni di euro di liquidità, oltre al fardello di 5 […]

Dall’Ue 500mila euro per la mobilità sostenibile di diversamente abili e anziani

Cinquecento mila euro di contributi da parte dell’Unione Europea suddivisi per quattro città del vecchio continente, tra cui Parma, per promuovere la mobilità sostenibile dei diversamente abili e degli anziani. Il Comune, attraverso Infomobility, ha partecipato al progetto europeo “Simon” per l’assegnazione dei fondi da utilizzare nell’ambito del miglioramento della mobilità in favore delle categorie […]

Le Poste offrono gratis assicurazione antitruffa a 32mila pensionati parmensi

Un’assicurazione gratuita contro il furto e gli scippi per chi sceglie l’accredito sul libretto postale o sul conto Bancoposta. In occasione del pagamento delle pensioni negli uffici postali di Parma e provincia nei primi giorni di agosto, Poste Italiane intende favorire la diffusione della cultura della sicurezza. L’iniziativa si rivolge ai pensionati del Parmense con […]

Caos sulla deducibilità delle rette delle case di riposo. Le Asp bacchettate dalla Regione

Pagare le tasse in un Paese ad alto tasso di burocrazia è come attraversare la giungla. Lo sanno e se ne dolgono gli imprenditori, lo sanno e se ne giovano i commercialisti e adesso lo hanno scoperto pure gli anziani. Quegli anziani che abitano in casa di riposo, che pagano una retta e che avrebbero […]

Finti sindacalisti truffano anziani, l’allarme dello Spi Cgil

Truffatori che si fingono sindacalisti della Cgil e che cercando di vendere agli anziani statuette del Papa. Mischiare più di così il sacro e il profano, proprio non si poteva, eppure é successo davvero. Una pensionata di 90 anni che vive sola nella zona di San Lazzaro ha infatti ricevuto la visita di un personaggio […]

15 milioni in meno nel fondo per la non autosufficienza

Calano le risorse disponibili per sostenere anziani e disabili. In Emilia-Romagna il fondo per la non autosufficienza 2013 è di 15 milioni meno capiente di quello del 2012. Colpa dei pesanti tagli statali, che l’aumento dell’integrazione regionale non riesce a coprire. La disponibilità del fondo scende così da 445,6 milioni di euro a 430,6 milioni. […]