Meningite a Busseto. Due persone in ospedale

Due casi di meningite a liquor limpido di origine virale si sono verificati a Busseto nei giorni scorsi, con due pazienti ricoverati nel reparto di Neurologia dell’Ospedale di Fidenza. In questi giorni l’Amministrazione di Busseto ha mantenuto contatti diretti e costanti con la direzione dell’Ospedale per monitorare la situazione. “La situazione – hanno spiegato il sindaco Giancarlo Contini e l’assessore ai Servizi Sociali e Sanità Elisa Guareschiè sotto controllo e costantemente monitorata dai medici, che ringraziamo per il loro impegno e per il lavoro svolto a favore della Comunità”.

Il direttore del Reparto di Neurologia Stefano Jann ha precisato che la meningite da cui sono affetti i due adulti è benigna e non trasmissibile e legata al periodo delle infezioni virali. “Non è necessaria – ha aggiunto il medico – nessuna profilassi specifica e nessuna precauzione”. L’Amministrazione desidera pertanto rassicurare i cittadini, ribadendo che la situazione è monitorata e che la cittadinanza sarà immediatamente informata in caso di evoluzioni sui casi.

Un Commento

  1. Vercingetorige ha detto:

    Le meningiti sono tutte contagiose , comprese le virali ( sia pure meno pericolose di quelle batteriche) . Non esistono meningiti “non trasmissibili” . La “profilassi specifica” per le meningiti virali , non è “non necessaria” . Semplicemente non esiste.

I commenti per questo articolo sono chiusi.