Neve in Appennino. Imbiancate Val d’Enza e Val Parma

Questo slideshow richiede JavaScript.

In città tanta acqua in questo inizio settimana, ma in collina e in montagna è caduta abbondante la neve. Tutto l’arco appenninico – soprattutto Val Parma e Val d’Enza – è ricoperto da un sostanzioso manto bianco. Una benedizione dal cielo, che chiude il peggiore periodo di siccità che Parma abbia mai vissuto.

La pioggia è inziata a cadere in città abbondante già dalla tarda sera di domenica, proseguendo per tutta la notte e il giorno seguente. Sempre di notte è iniziata anche la nevicata nelle valli alti. Sono caduti più di di 50 mm di neve a Cedogno, in val d’Enza, poco meno a Calestano in val Parma, oltre 30 a Palanzano.

Ma questo inizio di inverno non durerà molto. Le previsioni annunciano ancora qualche nevicata nella notte fra lunedì e martedì, solo sulla parte più elevata dell’Appennino est, poi, già dalla mattina, il cielo tenderà ad aprirsi. Tuttavia, la neve non se ne andrà presto, perché le temperature in Appennino restaranno basse, con gelate notturne per diversi giorni.

Un Commento

  1. Pinco Pallino ha detto:

    “la neve non se ne andrà presto perché le temperature in Appennino resteranno alte”???

Lascia un commento