Piano caldo per salvare gli anziani dall’estate in pianura

Scatta anche quest’anno il piano caldo del Distretto di Parma. Il Distretto di Parma, composto dai Comuni di Parma, Colorno, Mezzani, Sorbolo e Torrile e dall’Azienda Usl di Parma, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera alza la soglia di attenzione nei confronti degli anziani, che più di altri possono subire gli inconvenienti causati dalle ondate di calore estive: “un lavoro sinergico – hanno sottolineato William Sgarbi e Annalisa Rolli del Comune di Parma – da parte di tutti i componenti della rete dei servizi che già durante l’anno collaborano e che nel periodo estivo ancor più strettamente si occupano di prevenire e intervenire nelle situazioni di disagio soprattutto nei confronti degli anziani soli e fragili”.

“Come ogni anno – hanno sottolineato Piero Angelo Bonati dell’Ausl e Mariateresa Luisi del Azienda ospedaliera – e in linea con quanto previsto dalla Regione Emilia-Romagna, sono state predisposte una serie di misure, concordate a livello distrettuale, per prevenire e alleviare i disagi che il caldo estivo può causare agli anziani”.

Tutte le misure si aggiungono alla rete dei servizi che, anche nel periodo estivo, prosegue a pieno regime la sua attività. Sempre in linea con le indicazioni regionali, i Comuni provvederanno, inoltre, a potenziare nel periodo estivo a favore delle persone più fragili i servizi domiciliari già esistenti e le accoglienze temporanee in strutture residenziali protette, come le case residenza.

Gli interventi di supporto agli anziani soli, soprattutto per il disbrigo delle pratiche della vita quotidiana, sono possibili grazie alla collaborazione fra Comuni del Distretto e importanti realtà del volontariato. Per Parma: Assistenza Pubblica, Auser- Filo d’argento, Coordinamento Provinciale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti, Centro Sociale Il Tulipano, Servizio Spesa Solidale- San Leonardo, il Qubo- Coordinamento Comitato Anziani trasporti Polo Montanara, Ser.Mo.Sol. e l’Associazione S.E.I.R.S.- Croce Gialla Parma. Per Sorbolo e Mezzani: Croce Rossa sezione di Sorbolo, Auser, Centro sociale ricreativo culturale autogestito e Circolo Arci Capanna Verde. Per Colorno e Torrile: Assistenza Pubblica di Colorno, Auser.

Queste le azioni programmate:

Numeri utili. Grazie alla collaborazione dell’Assistenza Pubblica di Parma e di Colorno e della Croce Rossa di Sorbolo sono attivi, fino al 15 settembre, numeri telefonici attivi h24 compresi i giorni festivi, a cui gli anziani possono rivolgersi: per il Comune di Parma numero verde 800.977995; per i Comuni di Colorno, Torrile e Mezzani numero 0521.815583; per il Comune di Sorbolo numero 0521.697019. A rispondere saranno operatori volontari che segnaleranno ai servizi competenti le singole situazioni o ad attivare, se necessario, un intervento d’urgenza.

Materiale informativo. Sono state predisposte locandine con i consigli utili per evitare i rischi connessi al grande caldo che saranno distribuite ed esposte in luoghi individuati come Cup, farmacie, Comitati anziani.

Monitoraggio anziani soli. L’Azienda Uusl e i Comuni del Distretto richiederanno ai medici di famiglia di segnalare situazioni a loro note di persone sole in condizioni di fragilità per garantire un più completo monitoraggio.

I dati sulla popolazione anziana

Comune di Parma: dati al 31 dicembre 2016

persone con età uguale o superiore ai 65 anni: 43.668 unità (22,59 % sulla popolazione totale): gli anziani con età uguale o superiore ai 75 anni erano 23.670 (12,24 % sulla popolazione totale).

I cittadini anziani che, nell’anno 2016, si sono rivolti per la prima volta al Servizio Sociale nei Poli Territoriali per chiedere supporto sono stati 1.650. Gli anziani in carico alla S.O. Non Autosufficienza del Comune sono stati 3.224, di cui 821 soli, cioè privi di rete familiare.

Comune di Mezzani: dati al 31 dicembre 2016

persone con età uguale o superiore ai 65 anni: 593 unità (18,2% ca. sulla popolazione totale): anziani ultra 75enni 310 unità (9,5% ca. sul totale).

Comune di Sorbolo: dati al 31 dicembre 2016

persone con età uguale o superiore ai 65 anni: 1920 unità (20,21% sulla popolazione totale): anziani ultra 75enni 970 unità (10,21% sulla popolazione totale).

Comune di Colorno: dati al 31 dicembre 2016

persone con età uguale o superiore di 65 anni: 1753 unità (19,5% ca. sulla popolazione totale); anziani di età pari e maggiore a 75 anni 940 unità (10.4% ca. sulla popolazione totale).

Comune di Torrile: dati al 31 dicembre 2016

persone con età uguale o superiore di 65 anni: 1249 unità (16% ca. sulla popolazione totale); anziani di età pari e maggiore a 75 anni 609 unità (8% ca. sulla popolazione totale).

I Commenti sono chiusi.