Vigili del Fuoco a Fornovo. Ok di Roma, se Comune offre la sede

“Dal Sottosegretario Bocci abbiamo avuto rassicurazioni precise: per il Governo il distaccamento dei vigili del fuoco di Fornovo è fattibile e necessario in ragione della distanza dalle caserme di Parma e BorgoTaro e della vastità del territorio che andrebbe a coprire. Non è quindi più in discussione il ‘se’ ma il ‘dove’. Su questo aspetto vi è una competenza diretta dell’Amministrazione Comunale che è chiamata a formulare una proposta precisa sull’ubicazione del distaccamento”.

Questo il commento dei deputati Patrizia Maestri e Giuseppe Romanini che, insieme al senatore Giorgio Pagliari, hanno incontrato il Sottosegretario all’Interno, con delega ai vigili del fuoco, Gianpiero Bocci.

“L’incontro svolto è conseguente all’impegno per la realizzazione del distaccamento VVFF di Fornovo Taro per il quale abbiamo lavorando sin dal 2013 con interrogazioni e sollecitazioni dirette e costanti al Governo e al Ministero dell’Interno. Ora siamo ad un positivo punto di svolta. Il Sottosegretario Bocci si è detto disponibile incontrarci nuovamente nelle prossime settimane insieme ai rappresentanti del Comune” – hanno concluso i parlamentari – “è necessario quindi che rapidamente l’Amministrazione Comunale individui l’area per ubicare la caserma e porti al Ministero una proposta di fattibilità immediatamente realizzabile. Il traguardo, questa volta, può concretamente essere raggiunto”.

I Commenti sono chiusi.