Cna ha elegge i suoi nuovi rappresentanti

Gli artigiani della Cna hanno rinnovato le cariche sociali di diversi settori di mestiere. E’ stato eletto il nuovo presidente dell’ufficio cittadino: ad Angelo Cornacchione succede Artemio Bianchi.

L’assemblea elettiva dell’Area territoriale di Parma, svoltasi nei giorni scorsi, ha eletto nuovo presidente Artemio Bianchi. Bianchi, imprenditore del settore termoidraulico attualmente ricopre anche la carica di ppresidente regionale dell’Unione installazione impianti, succede ad Angelo Cornacchione che insieme a Neri Enrico, Beccani Maurizio, Giuffredi Gianna, Ghillani Raffaele, Vignali Augusto, Bocchialini Claudio, Cremonesini Mauro, Bresciani Claudio e Cavalieri Bruno, farà parte del direttivo che coadiuverà il Presidente durante il suo mandato quadriennale. “Al presidente uscente i più sinceri ringraziamenti per l’attività svolta e l’impegno profuso e al neo presidente i migliori auguri di buon lavoro”, il saluto della stessa assemblea della Cna parmigiana.

L’assemblea elettiva Cna Giovani imprenditori ha confermato come presidente Chiara Allegri, titolare di Fogg Art Photo Gallery, insieme ad un rinnovato staff di imprenditori con cui lavorerà ai progetti per i prossimi quattro anni: Iolanda Nocera (Digital Box Srl) delegata insieme a Chiara all’Assemblea regionale, Michele Ablondi (MeCAR Snc), Stefano Guizzetti (Ciacco), Elisabetta Carboni (C-Lab).

Nei giorni scorsi si sono riunite anche le assemblee di diversi settori della Cna di Parma.

L’Assemblea elettiva di Cna Federmoda Parma ha visto il passaggio di consegne dalla presidente uscente Rosa Abeli alla nuova presidente eletta Giovanna Bernardi.

Cna Comunicazione e terziario avanzato ha scelto come presidente Andrea Fiore. Con lui sono Andrea Mareschi e Federica Gambetta, mentre Giulia Ghiretti è responsabile Cna Comunicazione e terziario avanzato.

L’Unione servizi alla comunità ha riconfermato presidente Michele Ablondi, giovane imprenditore nel settore della riparazione di veicoli pesanti. Sarà affiancato da un direttivo di mestiere composto da Mendi Nello, Benecchi Vania, Parmigiani Marco, Bagrin Raisa, Bottazzi Mirco e Bazzani Maurizio.

L’Unione installazione e impianti ha riconfermato Maurizio Gallani come presidente. Ad affiancarlo saranno  i due portavoce di mestiere: Artemio Bianchi per i termoidraulici e Alessandro Sanna per gli elettrici, e il direttivo di Unione che, oltre a riconferme, ha visto l’ingresso di quattro  nuovi imprenditori.

Angela che è stata eletta nuova presidente di Cna Benessere e Sanità, prendendo il posto di Angelo Guidozzi.

I Commenti sono chiusi.