Oscar della trasparenza: medaglia d’argento a Parma

Secondo posto per Parma nella classifica creata dall’Agenzia Rating Pubblico che valuta performance, trasparenza e integrità delle pubbliche amministrazioni.

Parma guida la classifica nelle voci “gestione del personale” e “servizi ai cittadini”, grazie a un’amministrazione che dedica “grande attenzione alla trasparenza, agli open data e ai servizi online”: questa la motivazione della medaglia d’argentoassegnata dall’Agenzia Rating Pubblico e promossa dalla Fondazione Etica.

Lo strumento del rating pubblico valuta la performance, trasparenza e integrità delle pubbliche amministrazioni, basandosi su di un algoritmo comprendente 100 indicatori appartenenti a sei macroaree: economico-finanziaria, governance, gestione del personale, rapporto con i cittadini, rapporto con imprese fornitrici, rapporto con l’ambiente.

Il secondo posto a Parma, preceduta solamente dalla città di Cuneo, riguarda il rapporto annuale su un campione di nove Comuni (Cuneo, Brescia, Parma, Grosseto, Temi, Frosinone, Salerno, Brindisi, Potenza), che adotta il punto di vista del cittadino occupandosi, tra gli altri aspetti, di come vengono spesi i soldi pubblici, misurando il grado di effettiva trasparenza, analizzando la gestione del personale e dei servizi al cittadino e alle imprese.

I Commenti sono chiusi.