Generale Gerli a capo Guardia di Finanza in Emilia

Il generale di Divisione Giuseppe Gerli è il nuovo comandante regionale della Guardia di Finanza per l’Emilia-Romagna. Prende il posto del Generale Piero Burla, che dopo due anni al vertice delle Fiamme gialle emiliano romagnole è stato trasferito a Milano, con l’incarico di Comandante Regionale della Lombardia. La cerimonia di avvicendamento si è svolta nella sede del Comando provinciale di Bologna, presenti molte autorità civili e militari.

Burla ha ringraziato per l’attività svolta quotidianamente dalle circa tremila Fiamme gialle emiliano-romagnole “a servizio dei cittadini onesti e delle imprese”. Gerli, arruolato nella Finanza nel 1980, ha maturato l’esperienza professionale in incarichi di comando, di staff ed enti esterni al Corpo in diverse sedi tra cui Roma, Palermo, Novara, Milano e Torino, Trieste. E’ laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienza della Sicurezza Economico-Finanziaria e ha conseguito titoli di specializzazione alla Bocconi e alla Sapienza. (Ansa)

Un Commento

  1. Vercingetorige ha detto:

    Il Generale Gerli è stato trasferito al comando dell’ Emilia-Romagna della Guardia di Finanza , proveniente dal comando
    della Guardia di Finanza della Regione Friuli-Venezia Giulia , alla quale è stato mandato il Generale Giuseppe Bottillo , proveniente da Roma , con un provvedimento che ha suscitato qualche curiosità .

I commenti per questo articolo sono chiusi.