Cresce l’export delle piccole imprese, a Parma + 6%

L’export delle imprese artigianali vola e Parma è protagonista. Il made in Italy conquista il mercato estero, e la nostra provincia si classifica al quinto posto sul territorio nazionale nella speciale classifica stilata da Confartigianato. L’Emilia Romagna vede l’esportazione salire del 2,7%, ma a Parma il tasso sale fino al 6%. Meglio hanno fatto solo Roma, Venezia, Bolzano e Milano.

Cresce l’export delle micro e piccole imprese in misura maggiore rispetto alle grandi aziende, e a tirare sono i settori del legno (+5,4%), alimentari (+3,4%), mobili e articoli di abbigliamento (entrambi al +1,6%) e tessile (+1,5%).  Cresce soprattutto l’export all’interno dell’Unione Europea (+2,5%), mentre cala leggerente Asia (-0,7%) e in maniera più significativa l’Africa (-5,7%). I dati sono stati diffusi da Confartigianato.

I Commenti sono chiusi.